la Cattedrale “Notre-Dame de la Nativité"



la Cattedrale “Notre-Dame de la Nativité"

È la più piccola cattedrale della Francia.

Fiore all’occhiello del patrimonio religioso di Vence, la Cattedrale “Notre-Dame de la Nativité”, inserita nei monumenti storici, costruita  a partire dall’ XI° secolo, era sede dell’antica diocesi di Vence.

Eretta sul sito di un tempio romano, poi di una chiesa carolingia, riflette nella sua architettura e nei suoi arredi, l’incredibile ricchezza del patrimonio di Vence. Ci si può trovare un sarcofago gallo-romano del V° secolo chiamato “tombeau di Saint Véran” (tomba di Saint Véran). Su numerose colonne e nella cappella del Santissimo Sacramento si possono ammirare delle magnifiche lastre carolingie scolpite con bellissimi decori a trama.

Al primo piano, si può ammirare una notevole collezione di statue lignee policrome così come i sedili (visibili solo da luglio a settembre), che sono un eccellente esempio di scultura su legno del XV° secolo in Provenza.

A sinistra dell’entrata, si trova Torre Sain Lambert datata al XII° secolo. Nella parte posteriore, Place Godeau, antico cimitero della parrocchia, offre un’ottima vista sull’abside romanica e del campanile ornato da merlature (XIII° secolo). Durante i secoli, i diversi edifici del vescovato furono annessi alla cattedrale.

Da non perdere: il battistero decorato da un mosaico di Marc Chagall (1979) che rappresenta Mosè salvato dalle acque. Attraverso questo commovente dono, l’artista (che ha soggiornato a Vence dal 1950 al 1966) ha voluto esprimere la gioia data dal battesimo.

Orari

Dal lunedì  alla domenica : dalle 9.00 alle 18.00

Messa il sabato alle 18.30 et la domenica alle 11.00

Ingresso libero

Place Clemenceau, 06140 Vence

Da scoprire in questa rubrica

Preparare Il vostro prossimo viaggio aVence
itinerary